Dispositivi della famiglia XLight / xNodus

    L'architettura XLight comprende tre dispositivi:

  • XLight: versione base con interfaccia USB e connettore di Tipo A o Tipo C
  • XLightSD: versione con mass storage integrato partizionabile con dimensione fino a 128 GBytes
  • xNodus: dispositivo con interfaccia di rete per la gestione multilicenza. Può gestire fino a 500 utenti autenticati e fino a 500 licenze



 
http://xlight.oxysec.com/

http://xlightsd.oxysec.com/
 
http://www.xnodus.com/
 
 
La protezione evoluta, economica
e di facile integrazione
 
La semplicità di XLight
con dischi criptati in hardware
 
Interfaccia di rete integrata
per LAN & cloud licensing
 


   
xlight.oxysec.com

xlightsd.oxysec.com

www.xnodus.com

 
  Interfaccia del dispositivo        
  Interfaccia USB FullSpeed (12Mb)
 
 
  Interfaccia USB HighSpeed (480Mb)  
   
  Interfaccia di rete Ethernet 10/100Mb
 
 
  Dispositivo driverless
 
  OxySec Secure BootLoader per l'aggiornamento del firmware del dispositivo    
           
  Architettura di Protezione software XLight        
        32 Virtual XLight  
  Label del dispositivo impostabile
 
  Chiave AES 256 DongleKey
 
  Chiave AES 256 ChallengeKey  
  7 banchi di memoria da 64 byte  
  Password di accesso ai banchi  
  Banchi di tipo Locked  
  Fino a 10 chiavi AES 256 di sessione  
  Crypt e decrypt onboard con chiavi AES di sessione  
  Chiavi RSA private onboard impostabili  
  Impostazioni chiavi RSA legate al seriale
 
  Decrypt RSA onboard con chiavi private interne  
  Gestione di 4 contatori    
  Gestione timer (countdown mode)    
  Gestione della data di scadenza della licenza  
 
  Controllo sessione singola
 
  Gestione moduli (64 moduli)    
  Trappole antidebug    
  Comandi remoti criptati per l'aggiornamento dei dati    
  Comandi remoti dedicati allo specifico device (SN)    
  Dispositivo XLight virtuale assegnabile al singolo utente      
           
  Storage        
  MassStorage fino a 128 GBytes      
  Partizionamento MassStorage in due unità      
  Attivazione e disattivazione della seconda unità criptata      
  AES 256 Hardware Encryption dei dischi      
  Chiavi AES generate internamente e non esportabili      
  Crittografia legata al seriale e alla memoria interna      
           
  Caratteristiche proprie dell'architettura xNodus        
  Gestione multilicenze (fino a 512)      
  Gestione multi-istanza su singolo host      
  Servizio integrato di autenticazione (fino a 500 utenti)      
  Autenticazione utenti con RSA PSS fino a 2048 bit      
  Autenticazione utenti con AES256      
  Utente Administrator per la gestione del dispositivo      
  Scadenza temporale di ciascun utente      
  Licenze assegnabili agli specifici utenti      
  Scadenza temporale delle licenze di ciascun utente      
  Assegnazione di moduli a ciascun utente      
  Gestione scadenza del singolo modulo dell'utente      
  Impostazioni runtime delle AES Volatile Keys da 128, 192, 256 bits      
  Servizio di crypt/decrypt con le Volatile Keys in modalità ECB, CBC, GCM, IGE      
  Impostazione delle Non Volatile Keys: RSA 512, 1024, 2048 o 4096 bits ed AES 256      
  Servizio di crypt/decrypt con le Non Volatile Keys      
  Generazione di valori random tramite il True Random Number Generator interno certificato FIPS      
           
   
xlight.oxysec.com

xlightsd.oxysec.com

www.xnodus.com
 
           
  Funzionalità presente      
  Viene utilizzata la funzionalità nativa di xNodus