Gestione Licenze

xCore License Management System


Gestione licenze

Abbiamo utilizzato la nostra architettura di protezione software più evoluta per implementare una suite di controllo licenze estremamente facile da utilizzare e nel contempo estremamente sicura.

Con pochi semplici click sarà possibile creare un utente, assegnargli una licenza e deciderne la data di scadenza, aggiornare la licenza di un utente esistente o analizzare i logs relativi all'utilizzo delle licenze da parte dei clienti.

Il tutto senza preoccuparsi del fatto che il server sia in locale o remoto: con i tools forniti sarà possibile gestire tutto in semplicità.


Gestione licenze con xCoreLM

La gestione degli utenti è molto più semplice se possiamo dar loro un nome: i nostri tools permettono di dare un'identità a ciascun utente che verrà poi identificato, autenticato e gestito dal server di licenze.

Attivare una licenza per un utente sarà semplicissimo: basterà prendere il file con le credenziali generato automaticamente dalle nostre applicazioni e consegnarlo al destinatario della licenza.

Con i tools forniti sarà semplicissimo gestire le licenze singole, le licenze di gruppo, le date di scadenza: e tutto indipendentemente dal fatto che il server sia installato nella rete locale o su server remoti.


Server xCoreNS

xCore Network Service (xCoreNS) costituisce il server vero e proprio che permette di gestire in rete o nel cloud un numero qualunque di utenti e di licenze in modo centralizzato, sfruttando uno o più dispositivi xCore, sia USB che Ethernet.

Si tratta di un servizio configurabile, snello e stabile, che mette in comunicazione le applicazioni con i dispositivi xCore sui quali sono state configurate le licenze.

Lo puoi anche installare sui server del cliente in tutta sicurezza: sono i dispositivi infatti a gestire gli utenti e le loro licenze, le date di scadenza e tutto il resto.


Sicurezza

Tutti i processi fondamentali sono eseguiti a bordo dei dispositivi xCore: sono i dispositivi che eseguono l'autenticazione degli utenti, l'autenticazione dei gruppi così come quella dell'utente Administrator, evitando di esporre le chiavi di crittografia private che restano sempre all'interno dei device.

Il protocollo è criptato con AES GCC con chiave da 256 bits ed ogni sessione aperta è autenticata e firmata, creando un canale tra client e dispositivo completamente sicuro ed inviolabile.

Anche i logs, se utilizzati, sono eseguiti dal dispositivo che provvede al salvataggio degli stessi al suo interno così come la gestione della memoria di archiviazione assegnata a ciascun utente è interna ad xCore ed accessibile solo dallo sviluppatore.

L'utilizzo avanzato prevede inoltre che l'o sviluppatore possa far eseguire ai dispositivi parte della propria applicazione. Delegando algoritmi od elaborazioni particolari al dispositivo la sicurezza aumenta in maniera incredibile: senza il dispositivo l'applicazione risulterà incompleta.


Verifica quanto è semplice utilizzare xCoreLM


xCore License Manager ::: Specifica dell'architettura di gestione licenze

Server

  • Connessione TCP & UDP ai server xCore Network Service (xCoreNS) locali o remoti

  • Connessione contemporanea ad un numero qualsiasi di servizi xCoreNS

  • File XML di configurazione e salvataggio di tutti i parametri di connessione e di tutti i dati relativi ad una configurazione di gestione (cd. environment)

  • Gestione di più environment indipendenti


Dispositivi

  • Visualizzazione dei dispositivi xCore collegati ai sever xCoreNS selezionati:

      • visualizzazione degli IP e delle porte di tutti i dispositivi attivi

      • visualizzazione del dispositivo (Seriale, IP e porta) sul quale è presente l'utente selezionato

      • visualizzazione del numero massimo di utenti e del numero massimo di licenze permesse su ciascun dispositivo

      • visualizzazione del numero di utenti e del numero di licenze attive su ciascun dispositivo


Utenti

  • Gestione di un numero qualsiasi di utenti o gruppi di utenti

  • Autenticazione utente basata su AES con chiavi a 256 bits o su RSA PSS con chiavi fino a 2048 bits

  • Autenticazione eseguita a bordo dei dispositivi collegati al server xCore Network Service

  • Utente Administrator con chiave RSA PSS a 2048 bits per la gestione complessiva dell'architettura

  • Spostamento di un utente e della relativa licenza da un dispositivo ad un altro

  • Spostamento di un utente e della relativa licenza dal servizio cloud ad un dispositivo fisico USB per utilizzare la licenza in modalità stand-alone


Licenze

    • Assegnazione licenze ad utenti e gruppi

    • Gestione data di scadenza della licenza

    • Gestione moduli interni alla licenza (fino a 64)

    • Gestione data di scadenza del singolo modulo

    • Gestione numero di istanze contemporanee possibili per ogni licenza

xCore Network Service ::: Specifiche del servizio

xCore Network Service

    • Servizio per la virtualizzazione di dispositivi xCore sia USB che Ethernet

    • Gestione di un qualsiasi numero di dispositivi

    • Dispatcher integrato che permette il routing delle richieste in arrivo al dispositivo corretto

    • Database automatico dei dispositivi USB ed Ethernet collegati

    • Database automatico degli utenti configurati sui dispositivi collegati

    • Servizio per sistemi Windows (Windows 7 o successivo)

    • Installazione e configurazione semplificata con apertura automatica delle porte TCP e UDP del firewall di sistema